Ricerca personalizzata





  
La stazione Occidentale: Budapest Nyugati pu.

La stazione più bella
 
  APRILE 2020
 
Nel 1846, sulla linea che partendo da qui raggiungeva la cittadina di Vac a una trentina di chilometri, partì il primo treno dell’Ungheria. La prima stazione di Pest delle Ferrovie Centrali Ungheresi ebbe da subito molto successo e gli spazi, con il tempo, risultarono insufficienti. Allo stesso tempo la città di Budapest, ormai unificata e in piena espansione, pianificava la costruzione del Grande Viale (Nagykörút) ma l’edificio della stazione lo bloccava, così la compagnia decise di demolirla e costruirne una più grande con la facciata rivolta verso il nuovo Grande Viale.

Stazione di Budapest Nyugati
FACCIATA STAZIONE foto di Υonker  da Flikr
 
I piani della nuova stazione furono elaborati dall’architetto austriaco August W. De Serres che lavorava presso lo studio parigino di Gustave Eiffel.  La sala principale è alta 25 metri e la struttura in ferro della stazione, era un risultato tecnico notevole per quell’epoca.

La stazione fu inaugurata il 28 ottobre 1877 e gli venne attribuito il nome Budapest Nyugati pályaudvar (Stazione Occidentale). Con il tempo, il traffico internazionale diminuì dato che la maggioranza di questi treni venne attestata alla stazione Orientale (Keleti pu.). Attualmente, come la stazione Sud (Deli pu.), la maggioranza delle circolazioni ferroviarie sono destinate ai pendolari.
 

  
La stazione dispone di 17 binari ed è collegata alla rete dei trasporti pubblici cittadini tramite la linea 3 della metropolitana e le linee tranviarie 4 e 6 che percorrono il Grande Viale.

All'interno della stazione, nella parte destra della facciata, c’è un ristorante che dal 1988 è diventato un McDonald’s; è descritto dagli opuscoli turistici come il "più elegante" McDonald’s nel mondo.

I treni internazionali che partono dalla stazione Occidentale di Budapest sono essenzialmente diretti sulla linea verso Szob per poi continuare verso Bratislava in Slovacchia ed in seguito la Repubblica Ceca. Alcuni treni proseguono verso la Germania e la Polonia.
Un solo treno invece si dirige verso l’est del paese passando la frontiera a Zahoni per raggiungere l’Ucraina.

Stazione di Budapest Nyugati
FACCIATA STAZIONE foto di Andrew Nash da Wikipedia
     

I treni che collegano Budapest Nyugati pu. con Bratislava sono molti, le partenze sono cadenzate ogni due ore circa:
  -  6 treni EuroCity “Metropol” collegano Budapest con Bratislava e continuano per Praga in Repubblica Ceca;
  -  il treno EuroCity “Hungaria” collega Budapest con Bratislava e continua per Amburgo in Germania;
  -  il treno EuroCity “Bathory” collega Budapest con Bratislava e continua per Terespol in Polonia.
 

Gli stessi treni che collegano Budapest Nyugati pu. con la Slovacchia continuano tutti verso la Repubblica Ceca, rispettando un cadenzamento di un treno ogni due ore circa:
  -  6 treni EuroCity “Metropol” collegano Budapest con Brno e Praga via Bratislava;
  -  il treno EuroCity “Hungaria” collega Budapest con Brno e Praga via Bratislava, per poi continuare verso Amburgo in Germania;
  -  il treno EuroCity “Bathory” collega Budapest con Ostrava e Bohumin via Bratislava ed in seguito proseguire verso Terespol in Polonia.
 

Un treno ogni giorno percorre più di 1200 chilometri attraversando ben 4 paesi per collegare l’Ungheria con la Germania:
  -  il treno EuroCity “Hungaria” collega Budapest con Dresda, Berlino ed Amburgo via Bratislava e Praga.
 

   

Un treno quotidiano collega l’Ungheria con la Polonia:
  -  il treno EuroCity “Bathory” collega Budapest con Katowice, Varsavia e Terespol, città al confine con la Bielorussia, via Bratislava ed Ostrava. Una sezione da Bohumin prosegue   per Cracovia.
   

Le relazioni ferroviarie verso l'Ucraina sono due: una parte dalla stazione Keleti e la seconda parte da Nyugati:
  -  il treno InterCity “Latorca” collega Budapest con Chop e Mukachevo.

 
Scopri il video del nostro canale di Youtube sulla stazione di Budapest Nyugati: