treni-internazionali.com NOTIZIE FERROVIARIE ITALIA - FRANCIA ITALIA - AUSTRIA
I NOSTRI SPECIALI ITALIA - SVIZZERA ITALIA - SLOVENIA

 
Correre a 300 km/h è possibile anche in Italia
   
 

Maggio 2006

Tutti gli amatori delle ferrovie ricorderanno per sempre il regalo di Natale che abbiamo ricevuto a dicembre 2005, ovvero l'ALTA VELOCITA' ITALIANA!!!

In poco tempo due linee AV hanno iniziato il loro periodo di rodaggio.

La prima é la nuova linea AV Roma-Napoli lunga circa 204km, ma per il momento mancano gli ultimi 20km dell'entrata nella zona urbana di Napoli.

La seconda, aperta il 10 febbraio 2006 per le olimpiadi Invernali di Torinino, é la linea AV Torino-Milano lunga 125 km, ma anche essa non completata dal tutto, infatti é stato completato solo il tratto Torino-Novara di una lunghezza complessiva di circa 85km.

AV TORINO-NOVARA

Dopo solo quattro anni di lavori lungo l'autostrada Torino-Milano nasce la nuova linea Alta Velocità che unisce per il momento Torino a Novara.

La nuova linea inizia subito dopo la stazione di Settimo Torinese per finire provvisoriamente a Novara. Subito la linea si accosta e segue fino a Novara l'autostrada A4 Torino-Milano. Nei pressi di Chivasso, la linea sorpassa la linea che proprio da Chivasso si dirige verso Aosta. Nei pressi di Rondissone é stata costruita una galleria artificiale. Subito dopo un ponte a due campate ad arco pitturate di blu, permette di oltrepassare i fiume Dora Baltea.

Una prima interconnessione che unisce la linea AV alla linea storica é stata costruita vicino alla cittadina di Cigliano e si immette nella linea storica poco prima della stazione di Bianzé.
Vicino alla città di Santhià un lungo viadotto permette di oltrepassare il grande raccordo tra le autostrade Torino-Milano e Ivrea-Vercelli e la strada statale Santhià Biella. Poco dopo avviene il sorpasso della linea Santhià-Biella. Nella zona di Carisio, la linea si incontra con il fiume Elvo e poco dopo sorpassa la linea Santhià-Arona. Ancora un grande ponte permette di passare il fiume Sesia. Il raccordo delle autostrade A4-A26 viene affrontato con corti tunnel susseguiti. Poco prima di arrivare a Novara, la linea sorpassa la linea regionale Novara-Biella.

Il 10 febbraio 2006 inizia il pre-esercizio con servizio viaggiatori.

Entrano in servizio 4 coppie di treni, da Torino due sono dirette a Milano senza fermate intermedie, e due dirette all'aeroporto internazionale di Malpensa con un'unica fermata a Novara FNM.

Ecco gli orari dei treni AV del 10 febbraio 2006:

  TORINO PN TORINO PS NOVARA FNM MALPENSA MILANO C
6.55 7.06 7.43 8.32  
12.20 12.30     13.47
16.55 17.06 17.43 18.32  
18.20 18.30     19.47

.

  MILANO C MALPENSA NOVARA FNM TORINO PS TORINO PN
8.13     9.28 9.40
  10.40 11.05 11.53 12.05
15.13     16.28 16.40

  20.40 21.05 21.53 22.05

Queste relazioni hanno circolato fino alla fine delle Olimpiadi.

Dal 27 febbraio 2006 le due relazioni per Malpensa sono state soppresse, in favore di quattro relazioni per Milano Centrale. Ed ecco gli orari attuali della linea AV Torino - Novara:

  TORINO PN TORINO PS MILANO C
9663 8.20 8.30 9.47
9665 12.20 12.30 13.47
9667 16.20 16.30 17.47
9669 18.20 18.30 19.47

.

  MILANO C TORINO PS TORINO PN
9660 8.13 9.28 9.40
9662 14.13 15.28 15.40
9664 15.13 16.28 16.40
9666 18.13 19.28 19.40

Per il momento le 6 relazioni internazionali Milano-Parigi effettuate con il materiale ad alta velocità francese TGV non circola sulla nuova linea a causa del sistema informatico incompatibile. Speriamo che le modificazioni del sistema verrà effettuata al più presto per vedere del materiale differenziato circolare su queste nuova linea.

Quindi se volete viaggiare su un treno a 300 km/h, non bisognerà più andare in Francia, Spagna o Germania, basta andare a Roma, Napoli, Torino o Milano. Buon viaggio ad alta velocità!

Tutte le foto dell'Alta Velocità Torino-Novara

 
 

ritorna